BLOG - Pagina 3 di 6 - Parole Spalancate Blog Parole spalancate
Attivo dal 1995, il Festival Internazionale di Poesia di Genova “Parole Spalancate” è la più grande e longeva manifestazione italiana di poesia
Festival, poesia, Genova
1635
blog,paged,paged-3,ajax_fade,page_not_loaded,,paspartu_enabled,paspartu_on_bottom_fixed,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

BLOG

SCENARI ARTISTICI - INTERVISTE. Dialoghi con gli artisti partecipanti al Festival Internazionale di Poesia di Genova Rubrica di Laura Capra* INTERVISTA A MARIA GRAZIA CALANDRONE a cura di Laura Capra [caption id="attachment_1970" align="alignleft" width="260"] Foto di Chiara Pasqualini[/caption] - Maria Grazia Calandrone - «Senza difese, torni Vita che splende. Senza difese, splendi come vita» Dall’ultima pagina del libro Splendi come vita (Ponte alle Grazie, 2021 – finalista Premio Strega),...

ZAG ZIG. Vagheggiamenti vagamente svagati Rubrica di Stefano Bigazzi* PADRE MARINO Padre Francesco Maria Marino avrebbe voluto e dovuti presentare a Genova il suo “Microscopico furore”, su invito di Lucina Bovio per conto di un cenacolo poetico cittadino. La tavolozza geografica della pandemia lo ha tuttavia tenuto lontano dalla Liguria. Quando potrà, verrà. Intanto volentieri ne cito almeno il lavoro. Che è alquanto interessante,...

ALICE NEL PAESE DELLE SCHIFEZZE Rubrica di Alice G.* VACCINARE E' MEGLIO DI CURARE Premetto che non sono una virologa, al contrario di qualche milione di italiani che parlano di mRNA, angiotensina e proteine spike con la stessa disinvoltura di quando parlano di calcio, figa e grandefratello. Quindi sono assolutamente ingenua (come da titolo della mia rubrica) quando chiedo e mi chiedo il perché...

POLIPOESIA E DINTORNI Rubrica a cura di Enzo Minarelli* FERLINGHETTI Apparentemente uno può pensare che Ferlinghetti c’entri niente con questa rubrica, sicuro non si può dire che lui sia un poeta sonoro né tantomeno un polipoeta, ma la sua figura, che è giusto ricordare, si presta a qualche utile considerazione ed anche commemorazione. Rivendendo giorni fa la sua ultima tournée italiana, organizzata da Francesco...

POEVISIONI. Il cinema ritrovato Rubrica di Maurizio Fantoni Minnella* L’ORGOGLIO DEL CINEPHILE, TRA SPLENDORE E MISERIA Che cos’hanno in comune due film come The dreamers-I sognatori di Bernardo Bertolucci e Io sono fotogenico di Dino Risi? Apparentemente nulla. Eppure tra il cinema cosiddetto “alto” del regista parmigiano e il “basso” del re della commedia all’italiana, c’è proprio il cinema con la C maiuscola non tanto...

UNA PICCOLA CARRIOLA ROSSA Rubrica di Rosalba Troiano* FILASTROCCHE, PIÙ ESSENZIALI CHE MAI «In questi tempi difficili, non posso andare nelle scuole. Ma la poesia è più essenziale che mai, scrivetemi e arrivo da remoto» scrive la poetessa francese Corinne Albaut, tra 2020 e 2021, sul sito www.corinne-albaut.fr Forse a molti adulti in Italia il suo nome dice poco, benché esista una collana quasi...

FRAMMENTI DI UN DISCORSO MUSICALE Rubrica di Giordano Sangiorgi* LO STATO DELL’ARTE (MUSICALE) DOPO UN ANNO DI CORONA VIRUS PER UNA RIPARTENZA AI PRIMI DI MAGGIO Tra Zoom , StreamYeard, Lifesize, MeetGoogle, Teams e tanti altri sistemi di “collegamento” mai sentiti prima, se si esclude il vecchio Skype, sempre snobbato nell’epoca normale quando ci avrebbe permesso di risparmiare milioni di chilometri, insieme a...

L'ARTE DEL TERZO MILLENNIO Rubrica di Virginia Monteverde* DAVIDE COLTRO, LE NUOVE FRONTIERE “l’arte tecnologica, un atto di coraggio” [caption id="attachment_1903" align="alignleft" width="300"] Davide Coltro - MEDIUM COLOR LANDSCAPES (dettaglio) icona digitale trasmessa a quadro elettronico, 2020[/caption] E' prerogativa dell'arte parlare il linguaggio del proprio tempo. E il linguaggio del nostro tempo è sempre più digitale, con un'accelerazione in questo senso, trainata dalla contingenza ma...

ZAG ZIG. Vagheggiamenti vagamente svagati Rubrica di Stefano Bigazzi* GARBARINO MI GARBA Non so come non so perché mi imbatto nei versi di Simona Garbarino. Visto che è sapiente giocherellona (insegna all’università, fa teatro, televisione, scrive, brega, disfa; e appunto quasi - forse no – giocando e tutto le riesce, e bene, a quanto pare. Anche con la poesia) la sistemo subito: Garbarino mi...

IL SEGNO E LA PAROLA Rubrica di Titti Zerega* Celebriamo i 200 anni dalla nascita del grande Charles Baudelaire Spleen Quando, come un coperchio, il cielo basso e greve schiaccia l’anima che geme nel suo tedio infinito, e in un unico cerchio stringendo l’orizzonte fa del giorno una tristezza più nera della notte; quando la terra si muta in un’unica segreta dove la Speranza, timido pipistrello, sbatte le ali nei...

SCENARI ARTISTICI - INTERVISTE. Dialoghi con gli artisti partecipanti al Festival Internazionale di Poesia di Genova Rubrica di Laura Capra* Inizia oggi, con l'intervista a Domenico Brancale, la nuova rubrica Scenari Artistici - Interviste a cura di Laura Capra. - Domenico Brancale - «Non sarò mai al sicuro/dentro la parola» Dall’epigrafe che apre L’ossario del sole (Passigli, 2007), Scenari artistici - Interviste si apre oggi a Domenico...