ElettRivista - Parole Spalancate ElettRivista
Attivo dal 1995, il Festival Internazionale di Poesia di Genova “Parole Spalancate” è la più grande e longeva manifestazione italiana di poesia
Festival, poesia, Genova
885
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-885,ajax_fade,page_not_loaded,,paspartu_enabled,paspartu_on_bottom_fixed,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

ElettRivista

Dopo qualche mese di assenza torna ElettRivista, con un nuovo formato sfogliabile che va ad aggiungersi alla versione online e che, nelle intenzioni, sarà il supporto metacartaceo dell’immediato futuro del nostro aperiodico culturale.

elettrivistaIn questo primo numero riprendiamo alcuni degli articoli e delle rubriche già apparsi nel sito di Parolespalancate.it con qualche nuovo contributo. A fianco dei nostri redattori vecchi e nuovi, ci saranno anche apporti quanto mai prestigiosi di saggisti, poeti, filosofi e scrittori che hanno fatto la storia dell’arte e della cultura e che val la pena di rivalutare e, in qualche caso, di riscoprire.
Tante cose ancora molto attuali sono state dette in maniera mirabile da autori vissuti secoli fa e quindi perché non dare a loro la parola per commentare il mondo contemporaneo?

Oltre a recensioni e segnalazioni di poesia contemporanea italiana e straniera, ElettRivista continuerà ad occuparsi delle altre arti ma anche di scienza, tecnologia, temi sociali, tentando di dare voce anche e soprattutto agli outsider e a coloro che propongono letture alternative del presente e scenari futuri diversi.

Cercheremo di sedare il prurito alle mani che ci viene quando sentiamo qualche dichiarazione improvvida o qualche strafalcione (per usare eufemismi) proveniente dai social e dalla televisione, che meriterebbe ben altra reazione.
Siamo in uno dei periodi più paradossali della Storia, nel quale abbiamo a portata di mano strumenti tecnologici da sogno che potrebbero migliorare la nostra condizione umana ma che sono usati maldestramente: a volte in malafede per difendere profitti e vantaggi di parte, a volte perché lo scadimento culturale ed etico della maggioranza che li usa li rende quasi nocivi.

ElettRivista sarà in continuo divenire, sia nei contenuti che nella grafica, una rivista metacartacea che cercherà di coagulare attorno a sé un gruppo eterogeneo di autori, artisti e pensatori che non si accontentano di vivacchiare.
ElettRivista è l’ultimo tassello della galassia di Parole spalancate, dopo il Festival Internazionale di Poesia, la Stanza della Poesia, il sito e le pagine social (parolespalancate.it, youtube, Facebook, Instagram).